web-marketing-seo

Quale la migliore SEO Agency a Milano?

Vediamo ora quale risulta essere la migliore agenzia di posizionamento SEO a Milano, in maniera tale che sia possibile poter effettuare una scelta che risulta essere perfetta sotto ogni punto di vista.

Il modo di operare

Il modo di operare rappresenta il punto focale dell’agenzia che opera sul web: risulta essere veramente importante conoscere il modo di fare che caratterizza quell’agenzia che opera nel web e nel settore SEO, per evitare di fare una scelta che risulta essere tutt’altro che risulta essere piacevole da affrontare.
Importante aggiungere che, anche i tempi di lavorazione, rappresentano un tipo di dettaglio che non deve essere assolutamente sottovalutato: minore sarà la tempistica, maggiore sarà il risultato che si potrà ottenere, soprattutto se l’azienda che richiede tale servizio è in grado di sfruttare al massimo tutta la sua professionalità in tempi che, effettivamente, non richiedono grande attesa ma che, invece, riescono a soddisfare una persona.

La tipologia di servizi aggiuntivi

Attenzione anche ai servizi aggiuntivi che rientrano nella vasta famiglia del SEO.
Spesso accade che, quando si sente parlare di SEO, ci si fermi solo al servizio principale: pertanto, alcune analisi, risultano essere tutt’altro che presenti e questo comportamento potrebbe comportare delle situazioni spiacevoli.
Seppur i pochi servizi che vengono offerti sono professionali al massimo, devono essere accompagnati da una vastissima gamma di aggiunte che, effettivamente, comportano la possibilità di poter riuscire a raggiungere un obiettivo che risulta essere perfetto sotto ogni punto di vista.
Importante aggiungere che, grazie a questo modo di fare, un’azienda sarà in grado di ottenere il massimo risultato col minimo sforzo economico.
Da aggiungere pure che, il sito web che viene creato, deve essere sottoposto anche ad un controllo ulteriore che sarà in grado di offrire, ad una persona, la possibilità di poter effettivamente sfruttare al massimo il lato SEO del web, che potrà essere adoperato in maniera rapida grazie alla scelta di una buona SEO.

L’esempio di una buona agenzia SEO

Trovare una buona agenzia SEO non risulta essere complessa, visto che bisogna cercare a tutti i costi di prendere in considerazione questi elementi.
Oltre alla professionalità ed ai servizi, nonché alla velocità di esecuzione dei lavori, risulta essere importante cercare di prendere in considerazione anche l’eventuale assistenza e soprattutto i costi che derivano da tale tipologia di intervento.
Un buon esempio che risulta essere utile da sfruttare, per coloro che vogliono sfruttare una web agency che opera nel settore del SEO, è quello rappresentato da parte del sito web di posizionamentositi.milano.it, che riesce ad offrire il massimo risultato senza che vi siano delle problematiche ulteriori durante la fase di scelta.
Importante mettere in chiaro il fatto che, questo particolare gruppo, riesce ad offrire il massimo risultato ad un’azienda che intende operare all’interno del web, senza che vi possano essere delle conseguenze negative.
Con quest’azienda, il fattore SEO potrà essere sfruttato al massimo: professionalità e copertura al cento per cento del SEO risultano essere degli elementi che identificano un’agenzia che opera perfettamente in tale settore.

realizzazione-siti-web-milano

Realizzazione Siti Internet: agenzia o fai da te?

Quando si parla di realizzazione siti internet, vi è un dubbio sostanziale che potrebbe fare capolino nella mente di una persona: conviene rivolgersi ad un’agenzia oppure crearlo con le proprie forze?
Ecco i punti a favore ed a sfavore di ognuna delle due opzioni, che risultano essere entrambe abbastanza interessanti.

La realizzazione siti internet fatti in casa

Procedere con la realizzazione dei siti internet col fai da te risulta essere una soluzione che deve essere adottata da coloro che hanno delle conoscenza abbastanza elevate ed importanti in materia.
Che cosa significa questo?
Che una persona deve semplicemente conoscere tutti gli aspetti che ruotano attorno alla procedura di realizzazione di un sito web: tale insieme di operazioni, sulla carta, potrebbe sembrare semplice ma, in realtà, risulta essere un tipo di operazione che risulta essere leggermente complessa.
Se una persona non conosce il linguaggio di programmazione e soprattutto non riesce a sfruttare al massimo tutti i vari applicativi che riguardano e che consento di creare un sito web.
Un percorso, o per meglio dire scelta, che risulta comunque essere ottima per coloro che hanno poco tempo d’attesa e che vogliono utilizzare, fin da subito, la piattaforma online che viene creata in maniera autonoma.
Bisogna infatti sottolineare che, procedendo con la creazione del sito fai da te, una persona potrà risparmiare del tempo e soprattutto sarà in grado di inserire, immediatamente, tutte quelle funzioni che risultano essere veramente utili per la piattaforma stessa.
Questi sono quindi i pro ed i contro di questa prima scelta.

I pro e contro dell’agenzia per la creazione siti web

Se invece si intraprende questa particolare scelta, ovvero quello di contattare l’agenzia per la realizzazione siti internet, il primo vantaggio che si ottiene consiste nel fatto che, il livello di soddisfazione, potrebbe essere veramente elevato.
Questo per il semplice fatto che, procedendo in questo modo, una persona potrebbe facilmente rimanere sorpresa del sito che viene creato ed inoltre potrebbe richiedere l’aggiunta di particolari funzioni che potranno caratterizzare, in maniera ben distinta, quel tipo di sito web.
Da aggiungere anche il fatto che, il sito stesso, verrà curato sotto ogni punto di vista, cosa che deve essere assolutamente essere presa in considerazione: gli addetti di una web agency saranno in grado di sfruttare al meglio tutte le loro conoscenze che garantiranno, ad una persona, la possibilità di poter avere un sito perfetto sotto ogni punto di vista, senza che ci siano delle conoscenze specifiche, da parte del cliente, presenti nel suo bagaglio culturale.
Ma vi sono anche dei contro che riguardano tale tipologia di scelta, come ad esempio i tempi d’attesa che potrebbero essere abbastanza lunghi oppure l’impossibilità di poter chiedere delle particolari modifiche una volta che, una particolare procedura, è stata portata al termine.
Inoltre bisogna sottolineare che, il costo di queste piattaforme, potrebbe essere leggermente elevato e quindi incidere, in maniera negativa, sul budget di un cliente.

In entrambi i casi, la realizzazione siti internet risulterà essere in grado di soddisfare, al cento per cento, le richieste espresse dal futuro proprietario del sito.

tendenze-web-design-1

Trovare una agenzia di web design seria

Come si trova un’agenzia di web design seria? Ecco come procedere per poter essere sicuri che, quell’agenzia, sia veramente quella che si adatti veramente alle proprie esigenze.

I programmatori ed il loro modo di operare

Come primo parametro da prendere in considerazione, quando si parla di agenzie di web design, bisogna necessariamente considerare la professionalità che contraddistingue queste figure: esse devono avere tutte le carte in regola per poter riuscire a realizzare il progetto che viene partorito dalla mente di un cliente.
E’ infatti importante valutare quanto siano effettivamente preparati gli addetti: se questi non dovessero essere in grado di offrire un prodotto che rispecchi alla perfezione le esigenze del cliente, sarebbe impossibile parlare di un’agenzia di web design seria, soprattutto se questo aspetto, della suddetta, viene ripetutamente sottolineato e fatto credere come il migliore in assoluto.
E’ quindi importante prestare la massima attenzione a tale parametro, che incide in maniera pesante sulla reputazione dell’agenzia di web design.

Tempistiche di lavorazione

web-designPer quanto un carico di lavoro possa essere pesante, le agenzie di web design devono essere in grado di consegnare, nelle mani del cliente, il sito web che deve essere operativo e soprattutto in grado di funzionare in maniera perfetta.
Ogni aspetto che ha riguardato il progetto ideato dal cliente deve essere realizzato entro le tempistiche che, lo stesso, decide di porre come limite ultimo di consegna.
Tale tipo di caratteristica è una delle tante che contraddistingue l’agenzia di web design www.ineedawebsitedesign.com, che riesce ad offrire siti internet perfettamente realizzati in lassi di tempo veramente brevi.
Quando tale agenzia inizia ad allungare i tempi di lavorazione, oppure sorgono delle problematiche poco piacevoli durante la fase di realizzazione, il cliente potrà notare come, la professionalità e serietà di quella determinata agenzia tenda a vacillare e che quindi, il gruppo di lavoro che si è contattato, risulta essere tutt’altro che professionale al cento per cento.
Sfruttando questi primi parametri, una persona sarà in grado di comprendere se, quell’agenzia di web design, risulta essere affidabile oppure se si tratta di fumo negli occhi.

Personalizzazione infinita

webdesignAltro aspetto fondamentale riguarda il lato della personalizzazione: esso deve essere sempre presente e deve offrire, al cliente, la possibilità di poter essere soddisfatto per davvero del lavoro che viene svolto da parte dell’agenzia di web design.
Ogni singolo tipo di richiesta, espresso da parte del cliente, deve essere discusso, durante la fase di progettazione, e successivamente approvato, qualora non vi siano delle complicazioni di natura differente da quella conosciuta come mancanza di competenze da parte degli addetti dell’agenzia di web design.
Si tratta quindi di tenere sotto controllo caratteristiche che devono essere sempre presenti nel momento in cui, un’azienda oppure un cliente singolo, decidono di cercare, sul web, un’agenzia di web design che risulti essere seria e soprattutto affidabile al cento per cento, senza che questa possa dimostrarsi essere tutt’altro che ottima.

web agency

L’importanza di scegliere una buona web agency

Una buona web agency rappresenta la scelta migliore sulla quale fare affidamento, dato che essa sarà in grado di far ottenere diversi privilegi al cliente che deciderà di rivolgersi a questa impresa, che offre un servizio dettagliato che appartiene al vasto mondo del web.

La preparazione degli addetti

edwards04 logoCome primo dettaglio, affidarsi ad una buona web agency vuol dire fare affidamento ad un servizio che risulta essere offerto da degli addetti preparati sotto ogni punto di vista.
Bisogna infatti sottolineare che, le web agency, sono offerte da un gruppo di persone che risulta essere esperto nel proprio settore e che risulta essere in grado di fornire tutti quei servizi utili che servono ad un cliente.
Maggiormente saranno preparati gli addetti, maggiori saranno i vantaggi che si otterranno sfruttando la suddetta web agency.

Ottimo sito web

Il sito web che si otterrà sfruttando la web agency risulterà essere perfetto sotto ogni punto di vista, cosa che non deve essere sottovalutata.
Avere un ottimo sito web, ottimizzato per competere perfettamente sulla rete, risulta essere essenziale al giorno d’oggi, dove la maggior parte dei servizi viene erogata proprio online.
Per questo, affidarsi ad una web agency ottima, che riesca a creare una piattaforma perfetta per il cliente, risulta essere la scelta che bisogna adottare se, l’azienda stessa, vuole ottenere i massimi risultati operando nel vasto mondo di internet.

La posizione del sito e la sua ottimizzazione

Quando si parla di web agency buona, si parla anche di posizionamento sulla rete.
Un sito che riesce a raggiungere le prime posizioni in internet è un sito che riesce ad avere un grande successo.
Una buona web agency offre servizi mirati proprio al miglioramento costante del sito web, che sarà reattivo ed ovviamente in grado di catturare l’attenzione del suddetto sito.
Inoltre, bisogna sottolineare anche che, la consulenza che viene offerta al cliente, risulta essere costante, cosa che non deve essere sottovalutata, visto che il cliente avrà la possibilità di poter richiedere l’intervento della web agency per qualsiasi problema che riguardi la piattaforma creata appositamente per la sua azienda.
La consulenza offrirà tutti gli spunti utili per poter ottenere il massimo successo online.

Distinzione e nuovi clienti

Altri due servizi dalla web agency risultano essere quello che riguarda la personalizzazione, cosa che permette al cliente di poter sfruttare una piattaforma che risulta essere unica nel suo genere.
Inoltre, la web agency sfrutterà una serie di dati, che derivano dalle analisi, utili per poter permettere al cliente di poter ottenere dei nuovi utenti che diventano a loro volta acquirenti.
Pertanto, il tasso di conversione ed il continuo evolversi del sito web, che viene offerto dalla web agency, rappresenta l’ennesimo vantaggio per il quale, affidarsi ad un’agenzia abbastanza buona che offre servizi per il sito internet ed altri aspetti ad esso collegati, rappresenta la soluzione migliore che un cliente deve adottare per migliorare il suo giro d’affari online.

YouTube

Fare marketing con YouTube

YouTube è una delle piattaforme più utilizzate dagli utenti del web. Si tratta di un servizio molto interessante perché, da un lato, consente di accedere ad un numero altissimo di filmati di ogni tipo e, dall’altro, permette a tutti gli utenti, dopo la creazione di un account, di caricare dei video. Insomma, Youtube è la perfetta sintesi della nuova dimensione in cui è coinvolto l’utente, ovvero del fatto che quest’ultimo sia un consumer (consumatore di contenuti digitali) ma anche un producer (produttore di contenuti digitali). All’inizio, in pochi pensavano alla grande importanza che poteva avere un mezzo come Youtube per un’idea di business e per lo sviluppo delle aziende in rete. Oggi, invece, molte imprese sono consapevoli della rilevanza strategica di un mezzo che punta tutto sul fascino del filmato il quale permette di integrare diverse strategie comunicative. Considerando che un video su Youtube può essere commentato, auto-prodotto e condiviso è giusto ribadire che anch’esso rientra nel novero dei social network. Andremo, ora, a vedere come è possibile implementare una strategia di business sfruttando Youtube.

Il marketing su Youtube

YouTubeUn’azienda che vuole crescere in rete può utilizzare Youtube per diversi scopi. La prima cosa da fare, però, è creare un canale personalizzato. Il canale dovrà rappresentare già dal punto di vista grafico e visivo i valori principali dell’azienda. Da questo punto di vista, è importante inserire come immagine profilo del canale Youtube il logo dell’azienda o, comunque, il suo nome. In estrema sintesi, quindi, l’azienda deve essere immediatamente riconoscibile.
Dopo aver compiuto questo passo, è il momento di iniziare a condividere e a produrre contenuti. E’ questo il modo migliore per attirare l’attenzione di simpatizzanti della vostra azienda. Se il vostro canale non offre alcun contenuto è difficile, se non impossibile, che un utente dia la disponibilità ad effettuare l’iscrizione.
La condivisione dei contenuti va ben ponderata. Non bisogna condividere contenuti a caso. E’ bene, infatti, includere nel proprio canale solo quei contenuti audiovisivi in linea con l’attività della vostra azienda. In poche parole, dunque, non bisogna andare fuori tema. E’ importante, inoltre, valutare il potenziale grado di coinvolgimento degli utenti. Insomma, bisogna condividere video che stimolino gli utenti ad interagire tra di loro e con l’azienda, inserendo commenti ed opinioni. E’ chiaro che bisogna essere pronti anche ad accettare eventuali critiche. Si tratta di un aspetto fondamentale che l’azienda deve mettere in conto nel momento in cui decide di esporsi al variegato mondo della rete. Saper gestire nella maniera migliore anche queste criticità è un passo fondamentale verso la crescita dell’azienda e verso il coinvolgimento di un numero sempre più alto di fans e di clienti.
Il marketing su Youtube prevede, inoltre, alcuni piccoli ma importanti accorgimenti che possono facilitare il dialogo e l’interazione tra l’azienda e i suoi followers. Ad esempio, è fondamentale inserire un link che rimanda al sito web dell’azienda, così come potrebbe essere corretta la mossa di utilizzare il video per invogliare gli utenti a lasciare il cosiddetto ‘mi piace’ sulla pagina Facebook azienda.

La produzione di video

Youtube offre la possibilità di produrre e caricare video sul proprio canale in poco tempo. E’ un’opportunità veramente interessante per le aziende che vogliono utilizzare questo mezzo. Un video su Youtube può essere composto da un filmato ma anche da un insieme di immagini che si alternano tra di loro, magari accompagnate da un brano musicale. Si parla molto di storytelling, ovvero della possibilità di fare ricorso al video per raccontare storie. Il miglior modo per fare storytelling su Youtube è realizzare un video in cui siano i clienti dell’azienda o, addirittura, i suoi dipendenti a mostrare il loro volto (a metterci la faccia, in gergo) per parlare dei valori dell’impresa, per snocciolare statistiche e numeri sui risultati raggiunti e per incoraggiare nuove persone ad unirsi all’azienda.
I video realizzati ed inseriti su Youtube non devono essere molto lunghi. Certamente, non devono essere brevi quanto quelli di uno spot pubblicitario televisivo o radiofonico. Youtube lascia ampia libertà di scelta sotto questo punto di vista. Bisogna, però, sempre guardare agli utenti e comprendere che la gente ama saltare continuamente da un contenuto audiovisivo all’altro e, per tale ragione, meglio concentrare il proprio messaggio in pochi minuti.

L’importanza di Google Adwords

La piattaforma di advertising Google Adowrds può essere impiegata per far sì che i vostri video raggiungano solo gli utenti potenzialmente interessati ad essi. Grazie ad Adwords, dunque, è possibile fare un’operazione che nel marketing viene definita segmentazione del target. L’azienda potrà scegliersi, dunque, i destinatari del video da diffondere sul proprio canale. E’ il modo migliore per convincere gli utenti ad usufruire del video e a condividerlo.

realizzazione siti

Creazione Siti Web: da dove iniziare

Creare un sito web non è facile quanto si possa immaginare. È vero che oggi abbiamo a nostra disposizione molti più strumenti rispetto a qualche anno fa, e che questi sono sempre più intuitivi e facili da usare, ma se vogliamo un sito web professionale, studiato nei minimi dettagli e che rappresenti un reale valore aggiunto per la nostra attività, le cose si complicano, e non poco.

Chiunque può mettere online, magari anche gratuitamente, un proprio blog personale in pochi minuti, ma per un sito aziendale, o altre tipologie di progetti web le cose non sono altrettanto semplici, o almeno non dovrebbero. Il rischio è che si commetta l’errore di banalizzare il processo di creazione di un sito, trovandosi poi con uno strumento incompleto, o comunque poco efficace e adatto ai nostri scopi.

Ecco quale dovrebbe essere, in linea di massima, il processo di genesi di una sito web professionale.

Per prima cosa dovremo chiederci se un sito ci serve davvero, la cosa infatti non è poi così scontata. È molto probabile comunque che la risposta sia affermativa, anche se forse più per il desiderio di emulare i nostri concorrenti, che per una reale e sentita necessità. Ad ogni modo, una volta deciso che vogliamo veramente un sito web, ecco come dovremmo procedere.

Scelta del dominio

Il dominio di un sito è il suo indirizzo, la sua URL. Un sito con dominio di secondo livello sarà raggiungibile digitando nomesito.tld, ad esempio nomesito.com.

Per prima cosa dovremo scegliere la parte prima del punto, tenendo conto del nome della nostra azienda, del nostro brand, dei nostri prodotti di punta ecc. Dovremo poi scegliere, in base al tipo di sito e al paese al quale ci rivolgiamo, se sia meglio la tld .it, piuttosto che .com, .info, ecc.

Andremo poi a verificare se effettivamente il dominio che vogliamo sia disponibile. In caso contrario dovremo cercarne un altro. Se fosse libero potremo passare alla sua registrazione.

domini internet

Scelta del mantainer e dell’hosting

Dovremo anche scegliere dove registrare il nostro dominio, e su quale hosting, o altre soluzioni server, caricare i file del nostro sito una volta che questo sarà pronto per la messa online.

Per quanto riguarda la scelta del mantainer meglio orientarsi su uno dei maggiori, a livello internazionale, sempre che non abbiate scelto una particolare tld che vi obblighi a optare per un determinato MNT (cosa sconsigliata).

Per quanto riguarda la scelta del server le cose si complicano, e non poco. Molto dipende dal tipo di sito che avete in mente, da quanto traffico dovrà ricevere, da quale paese si collegheranno principalmente i vostri utenti, se vi serviranno o meno determinate funzionalità, e molto altro.

Non scegliete l’hosting con leggerezza, magari semplicemente perché costa poco o perché ve l’ha consigliata vostro cugino.

Potete sempre cambiare maintainer e/o hosting anche in seguito, ma meglio partire direttamente con il piede giusto, se possibile.

Progettazione del sito

progettazione sitoLa progettazione del sito può avvenire anche prima della scelta dell’hosting, anzi è preferibile. Per il suo nome/url invece il discorso cambia, e si complica. Diciamo che la scelta del nome e lo sviluppo del sito dovrebbero avvenire in contemporanea, in modo da creare un sito coerente, graficamente, con il nome scelto, oltre che, naturalmente con il brand aziendale e la mission.

Ci sono vari software che permettono do progettare un sito web, ma un foglio di carta e una matita vanno benissimo per iniziare a definire la sua struttura.

Una volta che avremo chiarito come dovrà essere il nostro sito, e cosa dovrà fare..: servirà per diffondere informazioni, per raccogliere i dati dell’utenza o per vendere prodotti?

Una volta che avremo le idee un po’ più chiare potremo effettivamente iniziare con lo sviluppo del sito. In base alle nostre esigenze potremo scegliere uno dei vari CMS disponibili (WordPress, Drupal, Joomla, Magento, PrestaShop, ecc), oppure creare qualcosa da zero.

Come avete visto creare un sito richiede molto impegno, riflessione, studio, progettazione, e varie professionalità, pensare quindi che ci si possa improvvisare, svolgendo l’attività di almeno 3 diversi professionisti, quando il nostro lavoro è tutt’altro, è quanto meno sciocco.

Il futuro del Web Marketing

Il Web Marketing è un mondo in continua evoluzione, ecco alcune cose da tenere in considerazione se ci si vuole occupare di promozione online, per un sito, un brand, un’azienda o altro.

Il mobile non è più trascurabile

mobile marketing

Non è più possibile commettere l’errore di trascurare, in qualsiasi modo, l’utenza che si collega da mobile, che molto presto potrebbe addirittura superare numericamente quella che naviga da desktop. Se il vostro sito non è mobile ready bisogna correre ai ripari, e farlo prima di subito.

Il Web Marketing oggi è anche Mobile Marketing, una cosa non esiste senza l’altra. Verificate subito se il vostro sito è ben navigabile da smartphone.

La competizione diventerà sempre più agguerrita

competizione duraGià oggi online ci sono un’infinità di siti web, Internet è in continua evoluzione. Competere, ovvero rendersi visibili, tra così tanti soggetti diventerà sempre più difficile.

Per non soccombere sarà fondamentale sapersi distinguere, e per farlo il modo migliore è puntare sulla qualità di ciò che offrite.

Lavorate sul brand, sul prodotto e sull’interazione con gli utenti, sfruttando tutti i canali a disposizione, come ad esempio i maggiori social network, ma senza trascurare quelli più “old style”.

I contenuti si sposteranno sempre più verso il visual

contenuti visual

Oggi i contenuti del vostro sito, o della vostra app sono fondamentali, continueranno ad esserlo anche in futuro, ma potrebbero mutare ed evolversi rapidamente.

Il testo continuerà ad essere un grande protagonista, ma preparatevi a produrre contenuti sempre più visuali, maggiormente intuitivi, gradevoli, e fruibili da diverse tipologie di dispositivo. Largo a infografiche, foto, grafici, illustrazioni, video e audio.

Se non avete idea di come fare per creare un video o una semplice (ma efficace) grafica, affidatevi a dei professionisti.